Cristina PortolanoCristina è nata a Napoli nel 1986 e vive a Bologna, dove si è diplomata in fumetto e illustrazione all'Accademia di Belle Arti con il progetto finale “Hotel Sorriso”, un fumetto in acquaforte stampato da Attila Marcel in edizione limitata e distribuito, in seguito, dalle edizioni indipendenti Ernest virgola, di cui fa parte. Con i tipi di Ernest virgola, pubblica la storia breve “Recidiva”, che le vale una menzione al Premio Micheluzzi del Napoli Comicon. Si avvicina alla grafica d'arte e alle tecniche incisorie frequentando l'École Nationale Supérieure des Arts Décoratifs (ENSAD) di Parigi nel 2011. Sempre incline alle collaborazioni, nel 2012 autoproduce il libro “C.E.P. Village” insieme al fotografo Giuseppe De Mattia e prende parte a “Peso alle Immagini”, progetto curato da Pierfrancesco Solimene e Rosario Vicidomini, che crea una interessante e fruttuosa commistione tra le arti grafiche e la tradizione della ceramica salernitana. Cristina Portolano disegna sui muri di città, quali Napoli, Caserta, Bologna, Ferrara, Roma e Banja Luka (Bosnia-Erzegovina), dove ha preso parte al progetto "Youth Centres & Urban street culture" nell'aprile del 2013; pubblica illustrazioni e storie su riviste indipendenti, come Delebile, Teiera, Napoli Monitor e Ziguline, e su periodici nazionali come Lo Straniero.

http://cargocollective.com/cristinaportolano

Francesco CattaniFrancesco è nato a Bologna nel 1980 e qui tutt'ora vive e lavora. Esordisce come fumettista con la storia breve “Inizio”, pubblicata nella rivista RES-ISTANZE, nel 2004, anno in cui espone la serie di illustrazioni “I Sezionati” alla Modo Infoshop di Bologna. Vince i premi della sezione fumetto e della sezione illustrazione del Concorso Baraccano ed il suo linguaggio inizia a farsi ben riconoscibile con “Occhi vuoti”. Nel 2007 pubblica con l'etichetta indipendente Ernest virgola, di cui è co-fondatore insieme a Sara Pavan e Vincenzo Filosa, una selezione delle tavole di “Barcazza”, che gli vale, al Napoli Comicon, il Premio Micheluzzi assegnato alla miglior storia breve; è uno degli autori coinvolti nell'antologia “Gli intrusi - appunti da una terra vicina”, edita dalla Coconino Press, e nella raccolta “Fortezza Europa” della Coniglio Editore. Nel 2009 i suoi disegni sono scelti per la Zero Guida Torino, mentre, l'anno successivo, “Barcazza” diviene un graphic novel, pubblicato da i tipi di Canicola, in Italia, e di Atrabile, in Francia, e riceve il Premio Nuove Strade al Napoli Comicon. Cattani partecipa alla collettiva Graphicnovel.it che si tiene all'Istituto di Cultura Italiana a Parigi nel 2011 e nel frattempo pubblica storie a fumetto e illustrazioni su numerose testate nazionali, come Rolling Stone, XL, Animals, Lo Straniero, Il Male, dando vita al progetto “Battuta di caccia”, e Internazionale, con “Cartolina dal Mare del Nord”.

http://battutadicaccia.tumblr.com/